TERRITORIO

Il biellese, territorio situato nel Piemonte nord occidentale, è una zona tutta da scoprire. La posizione, a eguale distanza fra due centri importanti come Torino e Milano, permette alla città di Biella e a tutto il circondario di fare da base per numerose interessanti escursioni. Patria del tessile, vanta i più antichi lanifici d'Italia e fra i marchi più prestigiosi al mondo, fra cui Ermenegildo Zegna e Loro Piana. Oltre alla tradizione industriale nel biellese si possono trovare paesaggi naturali variegati e incontaminati, dalle montagne alle baragge, dai laghi alle colline.

LA LANA: QUANDO UN TERRITORIO SI IDENTIFICA TOTALMENTE CON CIO' CHE PRODUCE

Se percorriamo un itinerario che da Biella ci porta a Borgosesia (nella vicina Valsesia) stiamo camminando sicuramente sulla Strada della Lana. Cinquanta kilometri che ci immergono in reperti archeologici industriali, ciminiere che ci rimandano indietro di un secolo quando la seconda rivoluzione industriale faceva del territorio biellese la culla dei lanifici d'Italia. A Borgosesia un tempo c'era il più importante mercato laniero della zona e viaggiare verso questa meta ci immerge nella nostra storia, ci rende consapevoli del nostro passato e di conseguenza anche del nostro presente. Molti di questi lanifici hanno resistito alla guerra, al boom economico, alla globalizzazione, alla crisi finanziaria e si possono ancora sentire le sirene che annunciano la fine di un turno, le voci degli operai che escono dopo le otto ore di lavoro. Ha resistito la qualità, il fare le cose ben fatte, con le materie prime migliori, la lana, i macchinari più all'avanguardia, evoluzione delle prime macchine tessile portate da Manchester dalla famiglia Sella. In Valsessera, al confine orientale della provincia di Biella troviamo la fabbrica della Ruota con all'interno una mostra permanente che appunto ci illustra il mondo della Lana e della sua antica lavorazione.

NATURA INCONTAMINATA

Biella è una città tranquilla, chiunque lo potrà confermare. E' immersa in paesaggi naturali incontaminati, dalle colline moreniche della Serra, alle Alpi che la proteggono a nord alle Baragge che caratterizzano la zona pianeggiante del territorio. Per gli amanti di trekking, mountain bike, equitazione, passeggiate all'aria aperta il biellese è la zona ideale per itinerari e escursioni come la Grande traversata del biellese, un percorso di 200 km tra montagne, colline e piccoli centri abitati. Il piccolo Lago di Viverone soddisfa le esigenze degli amanti degli sport acquatici come vela, wake board, cannottagio, sci nautico e pesca sportiva.

EVENTI

Lessona è un paese ricco di iniziative ed eventi, che spaziano dallo sport, alla cultura fino ad arrivare all’enogastronomia. La conformità del territorio fa si che le colline lessonesi siano ideali per organizzare gare di mountain bike e passaggiate tra i boschi. La prima domenica di ottobre si svolge “La Prevostura” una manifestazione sportiva di mountain-bike, classica di fine stagione che di anno in anno richiama moltissimi grandi nomi nell’ambito ciclistico. Per molti campioni è un´occasione quasi unica per testare la forma in vista della kermesse della Costa Azzurra. La natura del tracciato è quella di un continuo sali-scendi, praticamente senza sosta dal primo all’ultimo chilometro. La Prevostura, attuale azienda agrituristica produttrice di Lessona, era un´antica cascina, riferimento per mercanti e viaggiatori del passato, oggi rappresenta l´ideale obiettivo dei biker che, partendo dal centro di Lessona, dovranno dirigersi in quella direzione, affrontando, con uno strappo inferiore al chilometro, la salita più impegnativa della giornata. L´itinerario che è stato ideato consente di ripercorrere antiche strade frequentate dai carri agricoli nei secoli scorsi, ora diventate sentieri adatti ad escursioni in MTB. La gara attraversa colline con boschi, vigne, pascoli e cascinali; i ciclisti raggiungono antichi borghi, piccoli torrenti e rii utilizzando un percorso tra i più suggestivi del Biellese. Luglio invece è il mese delle manifestazioni che si svolgono nell’area feste vicino al palazzetto dello Sport. Tra queste spicca Ratataplan, festival internazionale di musica etnica, arte e teatro di strada che da più di 20 anni richiama moltissimi appassionati. Per gli amanti del vino invece a fine settembre si svolge la Ronda del Bramaterra una camminata tra le vigne degustando prodotti e vini della nostra terra, organizzata dalla Proloco di Masserano.

Seguici sui social!

Meteo

DAL 1961Mami

DOVE SIAMO

  • Via F. Cesone, 12
    Lessona 13853, Biella

ORARIO

  • Lun – Ven 07.00 – 23.00
  • Sabato 09.00 – 15.00

INFO

  • Locanda della Stazione di Casasola Annalisa & C. s.n.c.
  • Partita IVA: 01495090027
  • Telefono
  • 015.981132